Una breve guida che ti illustra tutto quello da sapere sulla rottamazione e demolizione dell’automobile

Quando si parla di demolizione dell’automobile si intende la distruzione fisica del mezzo stesso, i cui rottami devono essere smaltiti secondo le disposizioni di legge attualmente in vigore in questo settore. Una rottamazione fai da te no è possibile ed è anche importante rivolgerti sempre a dei professionisti in maniera da essere certo che si tratti di persone affidabili e no degli improvvisati. Un centro di rottamazione valido e serio è quello che ti rilascia tutti i documenti necessari per poter dichiarare all’ACI che il veicolo in questione non è più in tuo possesso e perciò non devi più pagare il bollo e la relativa assicurazione, evitando il recapito di notifiche di pagamento.

I passaggi

La prima cosa che devi fare per rottamare la tua automobile è rivolgerti a un centro specializzato. Puoi anche fare riferimento a una concessionaria poiché puoi far rottamare la tua vecchia automobile direttamente dalla concessionaria da cui l’hai presa. In altri casi, il ritiro dell’usato e la relativa rottamazione può rappresentare una qualche forma di sconto sull’acquisto di un nuovo veicolo.

I documenti che ti servono

Quello che non devi dimenticarti la targa anteriore e posteriore nonché la carta di circolazione e il certificato di proprietà. Se per caso dovessi aver smarrito uno di questi fogli, devi fare denuncia alla polizia e sarà la denuncia stessa a sostituire l’originale presso il centro di rottamazione dei veicoli così potrai procedere senza ulteriori intoppi. Una volta che hai consegnato la tua vecchia automobile, ti deve essere rilasciato il certificato di rottamazione, il quale deve per forza contenere dati come le generalità anagrafiche del proprietario del mezzo, i dati del centro di rottamazione per verificare che sia un’azienda registrata e abilitata allo smaltimento dei veicoli e di tute le loro parti, la data e gli orari di resa in carico del vecchio veicolo da rottamare, i dati indentificativi dell’automobile demolita (marca, modello, targa, numero di telaio). Se non sei tu il proprietario ma sei un soggetto diverso, sul certificato rottamazione ci devono esserci anche i tuoi dati personali.

Per prenotare subito un appuntamento, basta usare i recapiti che trovi cliccando qui rottamazioneauto-roma.it .