I 4 consigli migliori per comprare le scarpe per il running giuste

La prova

Il miglior consiglio che si può dare a chi sta per acquistare delle scarpe da running è di certo quello di provarla. Per una scarpa che serve per corree non è però sufficiente indossarla e fare due passi nel negozio ma l’ideale sarebbe quello di correrci dentro per vedere alcune caratteristiche come il tipo di ammortizzazione, che è fondamentale per ogni runner, soprattutto per chi inizia che ha la necessità di ammortizzare la massimo l’impatto con il terreno anche per evitare gli infortuni e i dolori a fine corsa. La prova si potrebbe evitare se si ha l’intenzione di ricomprare lo stesso paio di scarpe usate finora oppure il modello immediatamente successivo.

Il modello

Se ci si reca in un negozio fisico, potrebbe essere di aiuto portare con sé il vecchio paio di scarpe usate in precedenza per la corsa per far vedere al commesso il tipo di modello che si cerca e a cui si è maggiormente abituati.

I consigli

Chi invece, è al primo acquisto di scarpe da running non avrà alcun termine di paragone e allora ecco eh sono fondamentali i consigli del commesso, a patto che sia uno davvero esperto. Se il commesso non dovesse essere all’altezza, meglio lasciar perdere e provare da un’altra parte. Una buona soluzione potrebbe anche essere quella di chiedere consiglio a un allenatore oppure un amico che già da tempo corre e perciò conosce benissimo le caratteristiche che deve avere una scarpa per un principiante.

La moda

Una cosa da non fare assolutamente quando si compra un paio di scarpe da running è seguire la moda e acquistare di impulso il modello visto alla pubblicità. Va benissimo scegliere la scarpa ne colori moda più attuali ma attenzione che il focus non deve essere posto sulle caratteristiche estetiche ma piuttosto su quelle tecniche perché correre è un’attività sportiva seria che ha bisogno di strumenti adatti, cioè scarpa da corsa perfette per la persona che le indossa.