Come investire i risparmi: i buoni poliennali del tesoro

Molti si chiedono come far fruttare i propri risparmi in modo sicuro e un prodotto che potrebbero fare per te sono i buoni poliennali del tesoro.

Il rendimento dei BTP

Questo portale ti dà in anteprima tutte le novità dei prodotti finanziari maggiori su cui investire i tuoi risparmi. Se vuoi imparare a far fruttare bene i tuoi risparmi allora devi conoscere gli investimenti come i BTP di cui sicuramente avrai già sentito parlare. Fanno parte della categoria dei buoni come gli ancora gli celebri BOT, buoni ordinari del tesoro. La differenza con quelli poliennali è che si tratta di un investimento che può arrivare a raggiungere una scadenza a 30 anni, assicurando entrate fisse ogni 6 o 12 mesi grazie alle cedole. Le cedole rappresentano la somma di denaro che è fruttata grazie al tasso di interesse sulla cifra investita per aver acquistato questi titoli. Si tratta di un investimento che frutta una discreta somma e vi è la totale certezza che alla fine del periodo il capitale investito venga restituito. Infatti, si tratta di investimenti sicuri perché garantiti dallo Stato. Il fatto che si tratti di un investimento sicuro rende il tasso di interesse basso ma i BTP rappresentano un prodotto finanziario molto indicato per i piccoli risparmiatori e per i pensionati che vogliono far fruttare i loro risparmi senza correre rischi inutili.

Come sottoscriverli

La sottoscrizione dei buoni poliennali del tesoro, detti BTP, può esser fatta comodamente presso la tua banca. Su questo portale potrai dire alla tua banca che hai intenzione di fare questo tipo di investimento. Non appena i nuovi buoni vengono emessa, la banca li acquista per te e si occupa di versarti le cedole annuali o semestrali direttamene sul tuo conto corrente o su qualsiasi altro conto tu voglia, come quelli di deposito.  Avere più investimenti, come acquistare buoni del tesero e usare un conto di deposito in banca o in posta, è una buona idea per tutti i piccoli risparmiatori che così hanno la possibilità di far fruttare ulteriormente il loro denaro.