Come eliminare le smagliature

Oggi vi parliamo di come eliminare le smagliature. Ma prima, cosa sono?

Di smagliature ne esistono di due tipi. Ci sono le smagliature rosse e ci sono le smagliature bianche. Si tratta delle alterazioni del derma che interessano soprattutto i glutei, il seno, la pancia, l’interno cosce e i fianchi.

Sono una feattura delle fibre di collagene che portano a una cicatrice sull’epidermide. All’inizio sono rosse e dopo diventano violacee. Le cause della loro comparsa possono essere diverse. Può dipendere dalla perdita di elasticità della pelle per via dei repentini cambi di peso. Questa è in realtà la più comune e vi rientra in realtà anche la gravidanza. Vi è poi la comparsa delle smagliature relative alle malattie, come quella di Cushing, la quale porta all’iper-produzione di cortisolo. Anche alcune patologie genetiche portano alla comparsa delle smagliature.

Come eliminare le smagliature?

Passiamo adesso alla parte pratica. Come ci spiega il sito lesmagliature.it, le smagliature possono essere ridotte grazie alle creme, le quali vanno a sintetizzare il collagene e ridurre il tessuto cicatriziale. Le creme migliori sono quelle che contengono gli estratti di sami d’uva, l’olio di emu, l’Aloe Vera, il collagene, i liposomi e la vitamina E. Di creme di buona qualità ne esistono tante. La più famosa è sicuramente Somatoline Cosmetic. La quale previene anche la formazione delle smagliature.

C’è poi la medicina estetica che ci offre soluzioni valide. Come la laser terapia per smagliature. Si tratta della terapia laser che proietta sulla smagliatura una luce intensa. In pratica, distrugge il tessuto cicatriziale e stimola anche la produzione di nuovo collagene. I risultati sono buoni e le smagliature sono meno visibili.

C’è poi il peeling chimico, eseguito dal dermatologo. Sulle smagliature viene applicato un prodotto, simile a una maschera, di sostanze chimiche. Stimola la produzione di collagene e favorisce quindi la guarigione. Ci sono poi le endermologie, molto apprezzate, perché dei rulli svolgono un’aspirazione che va a favorire la circolazione sanguigna delle zone colpite.
C’è poi il needling, il cui scopo è di rimuovere il primo strato del derma e stimolare così la produzione di collagene.
Le smagliature rosse sono quelle appena formate perciò, sono ancora più semplici da eliminare o comunque, per prevenire il fatto che si trasformino in cicatrici molto visibili. Anche alcuni rimedi naturali sono molto efficaci e utili, come per esempio un mix di olio di oliva e estratto di aloe vera da applicare localmente. Utile l’olio essenziale di rosa mosqueta, l’olio essenziale di lavanda, quello di mandorle, di bergamotto e di jojoba. Per quanto riguarda le creme invece, le migliori sono quelle a base di acido ialuronico. Questa sostanza infatti va a stimolare la produzione di collagne ed elastina.

Quali sono i modi per prevenire le smagliature?

Prima di tutto, visto che derivano soprattutto da bruschi cambiamenti di peso, è bene evitare che ciò accada. Non seguite diete rigide che vi portano a perdere in poco tempo tanto peso. Quando ciò è in evitabile, come nel caso della gravidanza, potete usare prodotti naturali (oli nello specifico) che vi aiutano a mantenere elastica e idratata la pelle.